Quando possono essere cacciate le talpe?

Il momento migliore per cacciare le talpe o per catturarle dipende da vari fattori, quando escono alla ricerca di acqua o per altri motivi è possibile facilmente individuare i cumuli di terra segno del punto di uscita.

Le talpe sono un problema molto comune negli orti, spesso possono colpire anche i prati creati nei giardini. Oltre ad un danno estetico possono provocare un danno alle piante stesse che, colpite alle radici deperiscono facilmente e sono più soggette a malattie e ad attacchi di parassiti.

Abbiamo trattato approfonditamente i vari modi per allontanare o catturare le talpe, ma molti si chiedono qual’è il momento migliore per scacciarle. La talpa in genere effettua i suoi scavi indipendentemente dall’orario con delle pause che vanno dalle 2 alle 4 ore. In inverno la sua attività è molto ridotta, ne consegue quindi che il momento più opportuno per dare la caccia agli individui presenti nel terreno sono il periodo primaverile, estivo e autunnale.

Le talpe sono molto attive da Marzo a Settembre quando iniziano a mobilitarsi molte larve di insetti e il suolo diventa più asciutto e adatto alla percorrenza.

 

Adv.

Related Post