Piccoli frutti

I piccoli frutti sono chiamati tali per via delle loro ridotte dimensioni. In questo gruppo che non ha un reale valore a livello di classificazione sistematica sono presenti principalmente i frutti di bosco come more, lamponi e mirtilli. Così come i classici frutti maggiori il loro utilizzo è vario, con essi è possibile realizzare confetture, preparazioni dolciarie, succhi oltre ad essere consumati come frutta secca.

La maggior parte delle piante appartenenti a questo gruppo è composta da arbusti o piante sarmentose spinescenti o meno. La loro coltivazione può avvenire sia in pieno campo che in vaso o contenitore.