Mais

Descrizione

Il mais comunemente conosciuto come grano turco, granone, grano siciliano, granturco, pollanca ecc… è consumato per la sua infiorescenza femminile “spiga” erroneamente detta pannocchia, che è l’esatto opposto ovvero l’infiorescenza maschile la quale viene chiamata sempre impropriamente “spiga” per il suo aspetto. La pianta raggiunge anche altezze di 2 m, viene riprodotta per seme (cariosside) che viene generalmente piantato direttamente all’aperto.

Esistono diverse varietà alcune attualmente diffuse solo a livello locale e molto ricercate.

Periodo di impianto, mesi dell’anno

Possono essere seminati sotto vetro in aprile per poi essere messi a dimora nel mese di maggio.

Acqua

Nei periodi di maggior siccità la pianta può essere aiutata con irrigazioni.

Tecnica di Impianto

Piantina di mais
Piantina di mais

È possibile seminare sotto vetro o tunnel di plastica, questo può assicurare il massimo sviluppo della pianta e anche un buon raccolto. Effettuare dei solchi ad una profondità di circa 2 cm distanziandoli di 40 cm, vanno seminati 3 semi a circa 30 cm di distanza, poi con l’aiuto di un rastrello ricoprire con un sottile strato di terra.
Le piantine andranno sfoltite lasciando soltanto una, nel mese di maggio andranno tolte le protezioni, il periodo di gelate sarà scongiurato e le piantine saranno abbastanza grandi da resistere senza problemi.

Temperatura ed esposizione

Il mais predilige i climi temperato-caldi. L’esposizione per permettere alla pianta di vegetare al meglio deve essere in pieno sole.

Raccolta per il consumo

La raccolta per il consumo fresco avviene quando la spiga non è ancora completamente matura, in genere da agosto ai primi giorni di settembre. Per capire se la spiga è pronta innanzitutto bisogna osservarne le dimensioni che devono essere abbastanza grandi, poi è possibile scoprire la parte superiore e “testare” il chicco, il quale deve essere di un colore chiaro, tendente al giallo, schiacciandolo poi non dovrà fuoriuscire liquido, in tal caso si dovrà aspettare ancora un po’ per la maturazione.

Raccolta per la moltiplicazione

L’impollinazione della pianta avviene tramite l’infiorescenza maschile detta pannocchia, posta in cima al fusto, la quale produce polline che ricade sulle infiorescenze femminili poste al disotto, le spighe rimangono così fecondate grazie al ciuffetto (stigmi) che fuoriesce dall’apice della spiga.

Conservazione

Le spighe generalmente vengono consumate fresche, bollite o arrostite.

Malattie, parassiti e avversità

Tra gli insetti che colpiscono la pianta di mais: Melolontha melolontha, afidi, grillotalpa, elateridi, Sesamia cretica.

Tra le crittogamiche: Gibberella zeae , Fusarium moniliforme, Helminthosporium turcicum, Ustilago zeae.

Accorgimenti colturali

Effettuare zappature regolari per eliminare le erbe infestanti fino a quando le piantine avranno raggiunto un altezza di 30-40 cm. Rincalzare inoltre il terreno attorno al fusto delle giovani piantine in modo che anche in caso di intemperie la pianta sia ben ancorata al suolo. Al riguardo puoi consultare la guida sulla rincalzatura.

Concimazioni

In genere viene utilizzato letame, incorporato nel terreno la stagione prima della semina. In alternativa prodotti integranti con sostanze minerali vanno comunque bene.

Avvicendamenti e consociazioni

Il mais si associa bene a fagioli, fagiolini, cetrioli, zucca e zucchino.

Valori nutrizionali

Tutti i valori si riferiscono a 100g di prodotto

Principali
Calorie: 353 kcal Grassi: 3.8 g Carboidrati: 18.13 g Proteine: 9.2 g
Acqua: 12.5 g Ceneri: 0.98 g Fibre: 1.2 g Zuccheri: 2.21 g
Vitamine
Retinolo (Vit. A): 0 mcg Betaina: mg Vitamina A, IU: 1 IU Vitamina A, RAE: 0 mcg_RAE
Tiamina (Vit. B1): 0.025 mg Riboflavina (Vit. B2): 0.053 mg Niacina (Vit. B3): 0.96 mg Acido Pantotenico (Vit. B5): 0.18 mg
Piridossina (Vit. B6): 0.063 mg Folato alimentare: 45 mcg Folato, DFE: 45 mcg_DFE Folati, totali: 45 mcg
Cobalamina (Vit. B12): 0 mcg Acido ascorbico (Vit. C): 4.6 mg Vitamina D (D2+D3): 0 mcg Colecalcifenolo (Vit. D): 0 IU
Alpha-tocoferolo (Vit. E): 0.06 mg Fillochinone (Vit. K): 0.3 mcg Colina totale (Vit. J): 20.3 mg Carotene, beta: 0 mcg
Carotene, alfa: 0 mcg Criptoxantina, beta: 1 mcg Licopene: 0 mcg Luteina + zeaxantina: 37 mcg

Minerali

Calcio: 3 mg Sodio: 3 mg Fosforo: 51 mg Potassio: 134 mg
Ferro: 0.38 mg Magnesio: 17 mg Zinco: 0.53 mg Rame: 0.052 mg
Manganese: 000.03900 mg Selenio: 0.6 mcg

Amminoacidi

Arginina: 0.132 g Fenilalanina: 0.081 g Isoleucina: 0.07 g Istidina: 0.048 g
Leucina: 0.188 g Lisina: 0.074 g Metionina: 0.036 g Treonina: 0.07 g
Triptofano: 0.012 g Valina: 0.1 g
Adv.