a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z
DeciduoOrgano di una piante che al termine del suo ciclo vitale si distacca spontaneamente.
DecombenteCon questo termine si indica un organo di una pianta che si piega verso il basso.
DecompositoreOrganismo vivente che trasforma sostanze complesse in sostanze più semplici.
DefogliazioneAvvenimento che comporta la caduta delle foglie dovuta a diverse cause che possono essere dovute sia ad agenti atmosferici che all'azione di virus, batteri o funghi.
DeiscenteCon questo termine si definiscono tutti i frutti che al termine della maturazione si aprono spontaneamente per permettere la fuoriuscita dei semi.
DentatoOrgano che possiede dei margini con lievi intaccature.
DicotiledonePianta i cui semi sono dotati di due cotiledoni.
DioicaSpecie i cui individui posseggono fiori maschili e fiori femminili su piante distinte.
DiradamentoDopo la germogliazione delle piante molto spesso viene applicata questa procedura che consiste sostanzialmente nell'eliminazione delle piantine più deboli in modo da permettere uno sviluppo migliore a quelle rimanenti.
DisseminazioneProcesso che permette la diffusione di semi.
DiurnoCon questo termine ci si riferisce ad un fiore che si apre soltanto nel periodo diurno.
DrenanteTerreno con capacità di far defluire l'acqua.
DrupaFrutto semplice, carnoso, formato da buccia sottile (epicarpo), mesocarpo carnoso o secco e da endocarpo legnoso.